Nuovo esame patente nautica Corso di Vela di primo livello, tanti corsi, migliaia di nuovi velisiti e appassionati, un'esperienza bellissima, aperta a tutte le età. Con amici, con i genitori e i figli.

NUOVI QUIZ 2022 PATENTE NAUTICA ENTRO 12MG A MOTORE A VELA E SENZA LIMITI DALLA COSTA. IN ANTEPRIMA QUIZ TEMI E QUESITI 2022

Nuovo esame patente nautica 2022 i nuovi quiz

Parma, 12-2-2022

 

in formato html (meglio se su pc):

in formato pdf:


un ragguaglio sui nuovi futuri esami per il conseguimento della patente nautica.

I nuovi esami ci saranno. 90 giorni dopo la pubblicazione dei quiz che abbiamo qui in anteprima

Sostanziali saranno i nuovi quiz base e i quiz vela, i temi di carteggio s/l sulla base di esami presenti e che conosciamo e la possibilità se dichiarato “non idoneo” il candidato alla patente di una tipologia, poter richiedere altra abilitazione ‘inferiore’ con il relativo esame. Ad esempio: tutti vela… va male vela… allora “prendo il motore”.

Formalmente tutte le istanze presentate dal 13/10/2021 avranno il nuovo iter, ma la data di esame nuovo sarà quello dopo i novanta giorni dalla pubblicazione dei quiz in Gazzetta Ufficiale.

Perchè vi scriviamo questo?


Perché tutte le domande d’esame (i documenti presentati in Capitaneria) entro il 12/10/2021 hanno come effetto l’esame attuale (e ci mancherebbe che non fosse così… ma… in Italia…); le istanze successive invece hanno formalmente come effetto la ricaduta nel ‘nuovo vecchio esame’ che peró non è applicabile o meglio, un po’ sì e un po no perché mancano i quiz.

Quindi, alleghiamo un riassunto semplificato che impatta sui candidati, di quello che sarà dal 13/10/2021 sottolineando queste seguenti differenze.

-Minimo di 5 ore di manovre a bordo certificate per chiunque per l’ammissione all’esame (per noi era il nulla osta della scuola/docente e con molta più esercitazione… che rimarrá tale!)
-Esame teorico e pratico in giornate e con commissioni differenti (ottimo abbiamo sempre chiesto così)
-Unitá da diporto definite in base alla lunghezza minima (5.90 mt motore, 9 mt vela, con specificitá insegnamento professionale ed iscritte al rid -Italia o Europa- entro 24 mesi)
-Conoscenza di nodi, ormeggio, disormeggio… a motore e vela (cose sempre svolte, che sappiamo e che ribadiamo)
-Quiz base (gli attuali con modifiche ed integrazioni)
-Quiz vela (nuovi per chi fa vela, al posto, forse, delle domande in barca)
-Quiz elementi carteggio 12mg (al posto della prova di navigazione stimata su carta nautica 5D)
-Carteggio s/l (come ora con nuovi temi).
-Specifiche linee guida per candidati con DSA (erano anch’esse già previste con circolari)
-Modifica del tipo di abilitazione in caso di esame non superato (con relativo esame da svolgere)

-Possibilità dopo due non idoneità pratiche, di ripagare le tasse d’esame e riportare l’esame teorico superato nei trenta giorni successivi (rifare solo la pratica in mare dopo due precedenti non idoneità incluse nella prima “tassazione”)

Ogni esame scritto durerà da un minimo di 50 minuti fino ad un massimo di 125 minuti a candidato e avrà un nuovo numero di domande, un nuovo database e un numero di errori ammessi (uno in più su un database però molto più ampio e più articolato).

Ogni esame pratico (ad oggi è uguale) passa da una prova di 1/4 di miglio a vela alla somma (nuovo) di 1/4 di miglio a vela e motore + 1/4 di miglio a motore (per chi è “non idoneo” alla vela e vuole “ripiegare” sul motore).

Praticamente, peró, ogni esame durerà una mezza giornata a candidato, così come configurato. Con più esaminatori che candidati a bordo, previsti per legge. Come previsto nel 2013 e mai realizzato perché impossibile.

Per finire.

Se volete assicurarvi gli attuali esami, é necessario depositare i documenti completi e la disponibilità in modo che vi siano meno di novanta giorni tra quest'ultima e la pubblicazione in GU dei quiz

Concludo scrivendovi a grandi lettere che NON VI SONO DIFFERENZE CHE INCIDANO SULLA PREPARAZIONE O SULLA DIFFICOLTÀ, Bisogna prepararsi bene, al di là dell’esame, molto di più che per il mero esame, l’esame è il coronamento di un percorso, come sempre con forza vi trasmettiamo; perchè il Comandante sarete voi, in mare. Solo voi, con responsabilità di vite e di unità.


Voi, allievi, amici, appassionati dovrete essere non meno preparati e noi vigileremo e ci impegneremo al massimo perché lo siate; siate preparati e vi distinguiate quali Comandanti della Scuola Nautica Parma Vela (www.parmavela.com), per mare e per terra come sempre abbiamo desiderato e con ancora più energia, vigore e passione .

Vinciamo noi!

Scuola nautica Parma Vela (Aut. nr. 53223/pr)

Gianni Bocchi


Note su DM 10/8/2021 in GU il 28/9/2021 in vigore dal 13/10/2021

NUOVI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE NAUTICA

Per i nuovi quiz e temi di carteggio, occorre aspettare.
Le seguenti modifiche sono invece già operative a partire dal prossimo 14 ottobre 2021:


OBBLIGO DI ESAME DI TEORIA E PRATICA IN GIORNI E CON COMMISSIONI DIFFERENTI

sono stabiliti due giorni diversi per l’esame di teoria e pratica


UNITÀ DA DIPORTO DEFINITE SOLO NELLA LUNGHEZZA

obbligatoriamente in regola con le estensioni assicurative rc previste; minimo mt. 5,90 unità a motore, mt. 9 vela; dopo 24 mesi dall’entrata in vigore, obbligatoriamente iscritte al RID


OBBLIGO DI 5 ORE CERTIFICATE DI MANOVRE PRESSO UNA SCUOLA NAUTICA

è ammesso all’esame il candidato che abbia effettuato almeno cinque ore complessive di manovre, svolgendo il programma di cui all’allegato D, su imbarcazioni o navi da diporto utilizzate per l’insegnamento professionale, attestate da una scuola nautica. L’esame si intende superato all’esito favorevole di entrambe le prove.


CONSENTITA UNA BOCCIATURA, O ALL'ESAME DI TEORIA O ALL'ESAME DI PRATICA

entro il periodo di validità della domanda di ammissione, è consentito ripetere una sola volta la prova di esame non superata, senza ulteriori oneri tributari, purché siano decorsi almeno 30 giorni dalla data della prova che ha avuto esito negativo.


CONSENTITO IL RIPORTO DELL'ESAME DI TEORIA

il candidato che entro i termini di validità della domanda di ammissione agli esami, ha ottenuto l’idoneità alla prova scritta ma non ha superato la prova pratica, può presentare una nuova domanda entro trenta giorni dalla scadenza della precedente per sostenere la sola prova pratica. Scaduti inutilmente anche i termini di validità della nuova domanda essa è archiviata. Qualora il candidato che non abbia superato la seconda prova presenti una nuova istanza di esame entro e non oltre trenta giorni dalla scadenza della precedente, è tenuto a sostenere la sola prova pratica.

STRUMENTI COMPENSATIVI PER I CANDIDATI DISLESSICI E PER I CANDIDATI ALLA PATENTE SPECIALE


I candidati al conseguimento delle patenti nautiche di categoria C, nonché quelli con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), all’atto della presentazione della domanda di ammissione agli esami, possono richiedere l’applicazione di misure personalizzate compensative per lo svolgimento delle prove di esame (30% in più del tempo per lo svolgimento della prova oppure scelta della modalità dell'esame orale)


POSSIBILITÀ DI MODIFICARE L’ABILITAZIONE IN SEDE DI ESAME NON SUPERATO


possibilità per il candidato, in sede di esame, di “convertire” la patente richiesta in una di categoria “inferiore”, causa mancato superamento di una singola prova.
 

 


 

Corsi Patente Nautica Parma - iscriviti ora!


  Corso Vela ragazzi gratuito adulti. Iscriviti ora!

 

Grande festa del mare con 123Vela.com ... Infoline 800.912.574


  ParmaVela vince la Beneteau Cup e Trofeo Allodi Eccellenza IRC B con  Sailing Team

 

In REGATA con noi! Le 100Vele di Porto Lotti. Esclusivo, avvincente!

 
 

Corso Altura 1 aperte iscrizioni


  Corsi skipper 1 navigazione costiera professionale

 

Programma Regate dell'anno, Partecipa anche tu


  Trofeo Pirelli 2012 Parmavela  CrossPolimeri  le nuove foto

  ParmaVela asd e Parma Calcio e Spezia Calcio per la Veleggiata dei campioni